Vino, arte e ambiente: cosa fare nel weekend del 6 e 7 aprile

LaPresse e upday presentano gli eventi da non perdere del primo fine settimana di aprile in tutta Italia

Arriva la più grande edizione di sempre del Salone internazionale dei vini, a Roma viene organizzata una giornata di giochi indirizzata a insegnare ai bambini l'importanza del riciclo e Napoli diventa la Capitale del libro. Ecco alcune delle migliori proposte tra gli eventi di sabato 6 e domenica 7 aprile in tutta Italia.

Vinitaly - A Veronafiere questo weekend torna Vinitaly: quella del 2019 è l'edizione più grande di sempre. Il 53° Salone internazionale dei vini e dei distillati, dopo un anno e 40 eventi promozionali e di formazione in Italia e all’estero, si prepara ad aprire con numeri in aumento, raggiungendo un traguardo storico per numero di espositori e superficie. Con la riorganizzazione dei padiglioni F e 8, per la prima volta l’area netta venduta raggiunge i 100.000 metri quadrati, mentre sono oltre 130 i nuovi espositori diretti, a cui si aggiungono gli indiretti e i rappresentati, che portano il numero totale di aziende a quota 4.600 da 35 Nazioni e ad oltre 18 mila le etichette a catalogo (dati in aggiornamento). Due le principali novità del 2019: l’Organic Hall e Vinitaly Design, pensate per dare ulteriore impulso al progetto di una sempre maggiore specializzazione in chiave commerciale della rassegna. Sul sito ufficiale tutte le informazioni

Foto Carlo Lannutti/LaPresse 05- 12 - 2018 Roma, Italia Cultura. Più Libri Più Liberi Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria presso lo spazio congressi La Nuvola Nella foto:

NapoliCittàLibro - A Napoli è tempo della seconda edizione del Salone del Libro e dell’Editoria: il 6 e il 7 aprile a Castel Sant’Elmo 120 appuntamenti con 350 ospiti e 115 espositori in rappresentanza di 160 sigle editoriali da tutta Italia. Il programma di NapoliCittàLibro è articolato in sezioni che coinvolgono il pubblico a livelli diversi, a cominciare da Àncore, sui temi fondamentali della contemporaneità, sull’attualità e la società, che ospita fra gli altri Giovanni De Luna, Carlo Greppi, Armando Torno e Alex Zanotelli; e Sirene, dedicata sia alla figura mitologica che al significato simbolico di voci ingannevoli, di cui si occupano ad esempio Alessandro Barbano, Elisabetta Moro e Marino Niola. Un’ora con… offre invece carta bianca per conferenze, presentazioni e dibattiti con personaggi come Pippo Baudo, Marco Buticchi, Ruggero Cappuccio, Gianrico Carofiglio, Maurizio Cucchi, Rita Dalla Chiesa, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva, Raffaele La Capria, Jhumpa Lahiri, Cinzia Leone, Elio Pecora, Francesco Piccolo, Giancarlo Pontiggia, Luisa Ranieri, Davide Rondoni, Sandra Savaglio, Michele Serra, Andrea Tarabbia, Licia Troisi, Ilaria Tuti, Ester Viola. Infine, Rotta su Napoli, riservata a tradizioni, storie e protagonisti della città e della napoletanità, con, fra gli altri, Renzo Arbore, Gigi Di Fiore, Enrico Ianniello, Pino Imperatore, Lorenzo Marone e Vincenzo Salemme. A questi format si aggiunge, inoltre, Le lingue della letteratura, dedicato al rapporto fra linguaggio, traduzione e storie, che vedrà fra gli ospiti lo scrittore honduregno Roberto Quesada. Sul sito ufficiale il programma completo

Rendez-Vous - È già iniziato da qualche giorno ma vede il suo clou proprio nel fine settimana la nona edizione del festival del nuovo film francese, Rendez-vous, iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, che porta in viaggio il cinema francese in alcune città d'Italia. Questo fine settimana si parte da Roma, con le sedi che ospiteranno la manifestazione: il Cinema Nuovo Sacher e l’Institut français - Centre Saint-Louis. Rendez-vous presenta quest’anno 24 titoli, una ulteriore programmazione di 6 titoli nella sala virtuale, più di 12 ospiti, tre masterclass, tre focus speciali con una programmazione che si presenta varia, nelle voci e nei generi, e ampia nel delineare il contesto audiovisivo attuale, proponendo autori noti, molti esordienti, e una nutrita presenza di registe. Tra i grandi ospiti il compositore candidato 10 volte all'Oscar Alexandre Desplat, il regista Cédric Kahn e l'attrice Catherine Corsini. Ospite d'onore il regista Jacques Audiard​​​​​. Sul sito ufficiale il programma e tutte le informazioni

Miart - Il 6 e il 7 aprile a Milano torna la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea, diretta da Alessandro Rabottini. All’interno del padiglione 3 di fieramilanocity Miart 2019 presenta 185 gallerie internazionali provenienti da 18 paesi oltre all’Italia (70 gallerie provengono da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Messico, Perù, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Stati Uniti, Sud Africa, Svizzera, Turchia e Ungheria), che portano a Milano un ampio ventaglio qualitativo dell’offerta di arte moderna e contemporanea e del design in edizione limitata. Diciotto direttori di musei internazionali e curatori di prestigiose istituzioni provenienti da 10 paesi assegneranno il fondo di acquisizione Fondazione Fiera Milano e i 5 premi che miart ha concepito per le gallerie e gli artisti, e che da anni ormai confermano la collaborazione tra la fiera e i suoi partner: Fondo di Acquisizione Fondazione Fiera Milano, Premio Herno, Premio Fidenza Village per Generations, Premio On Demand by Snaporazverein, Premio LCA per Emergent, Premio Rotary Club Milano Brera per l'Arte contemporanea e i giovani artisti. Un nuovo ciclo di miartalks segna la rinnovata collaborazione tra miart e In Between Art Film: una serie di conversazioni aperte al pubblico coinvolgeranno oltre quaranta artisti, curatori e direttori di musei, collezionisti, designer e scrittori internazionali, riuniti attorno al tema "Il bene comune". Tutte le informazioni sul sito ufficiale

Stracittadina di Roma - Di nuovo fianco a fianco, per una seconda corsa contro il tempo. Certo, nulla a che vedere con la prima, quando in palio c'era la vita e non una medaglia, ma è di certo un'altra sfida che si rinnova quella che alcuni trapiantati di cuore, insieme ai loro cardiochirurghi, lanciano domenica 7 aprile, alla Stracittadina di Roma. Cinque chilometri per un solo obiettivo: sostenere la ricerca scientifica per la prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari. E un tragitto da percorrere con i colori sociali della Fondazione Cuore Domani, onlus della SICCH (Società Italiana di Chirurgia Cardiaca), charity partner della XXV Maratona di Roma. Tra i principali sostenitori della squadra, presenti alla Stracittadina, anche Vira Carbone, conduttrice di Buongiorno benessere su Rai1, al fianco delle persone che hanno subito un trapianto di cuore e ora raccontano la loro nuova vita. Come Massimiliano Ponzo, romano di 46 anni, che dice: "Mi è stato donato da un angelo e, dal giorno successivo al trapianto, ho ricominciato a vivere. Correrò per Cuore Domani, la ricerca è fondamentale per salvare molte vite, e lo dico proprio per esperienza diretta. Tra l'altro, per un aiuto concreto basta poco: ad esempio, si può acquistare la pettorina per la gara o donare tramite sms al 45537". Qui tutte le informazioni sulla maratona

Crea il tuo Wonder Park - Cinema, ambiente e creatività. Un mix perfetto viene proposto ai bambini di Roma sabato 6 e domenica 7 aprile. 20th Century Fox in collaborazione con  Explora - Il Museo dei Bambini di Roma, organizza un workshop speciale: Crea il tuo Wonder Park, in compagnia della paper artist Manuela Tamburelli di Pasticci di Carta. Un evento aperto a tutti, in occasione dell'uscita del nuovo film di animazione Wonder Park (dall’11 aprile al cinema), dove genitori e bambini, proprio come June, la giovane protagonista del film, potranno avvicinarsi al mondo del Riciclo creativo, l’arte fatta con oggetti di scarto, per tornare a guardare il mondo con gli occhi e la fantasia dei bambini. "I bambini sono i primi ‘riciclatori’. Sono quelli che una banana diventa una luna, e i tappi sono le stelle. Impariamo da loro", ha dichiarato Manuela Tamburelli che utilizzerà materiali come il sughero e la carta di giornale per stimolare la creatività e l'immaginazione dei partecipanti al workshop. L'evento si svolge nella fantastica cornice di Explora, il Museo dei Bambini: per iscriversi, basta inviare una mail e wonderparkworkshopexplora@gmail.com indicando un orario preferito: i workshop della durata di un’ora si svolgeranno dalle 11 alle 17.

 

Al cinema - Dopo Batman, Superman, Wonder Woman e Aquaman, in sala arriva un nuovo personaggio dell'universo dei fumetti Dc Comics. Si tratta di Shazam, l'alter ego 'super' di Billy Batson (Asher Angel): per gentile concessione di un anziano mago, allo scaltro quattordicenne rimasto orfano basta pronunciare una sola parola – SHAZAM! – per trasformarsi in un adulto, il Supereroe Shazam (Zachary Levi). Essendo ancora un ragazzino nell’animo – dentro un corpo sovrumano – Shazam si diverte in questa versione adulta di sé stesso, facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con dei superpoteri! Può volare? Ha una vista a raggi X? Può lanciare dei fulmini dalle mani? Può saltare i test delle lezioni di studi sociali? Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di imparare a dominare rapidamente questi poteri, per combattere le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana (Strong). Qui per conoscere le altre nuove uscite in sala della settimana

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata