Di Maio sceglie Lino Banfi per rappresentare l'Italia in commissione Unesco. Salvini ironizza: "E Calà e Pozzetto?"

Luigi Di Maio sceglie Lino Banfi come rappresentante dell'Italia nella commissione Unesco. "Di solito ci sono solo plurilaureati, io porterò un sorriso", scherza l'attore. L'annuncio del vicepremier grillino all'evento per la presentazione del reddito di cittadinanza organizzato dai 5 stelle a Roma. Ironica la reazione di Matteo Salvini: "Perché non Jerry Calà o Renato Pozzetto o Umberto Smaila?". E il Pd attacca: "E' uno schiaffo al merito e alla competenza", dice il presidente Orfini.