Sulle tracce della voce di Frida Kahlo: trovato audio degli anni '50
Sulle tracce della voce di Frida Kahlo: trovato audio degli anni '50

È stato scoperto negli archivi di Alvaro Gálvez y Fuentes: adesso è oggetto di analisi per verificarne l'autenticità

Potrebbe essere l'unica registrazione esistente della voce di Frida Kahlo quella scoperta negli archivi audio di Alvaro Gálvez y Fuentes (1918-1975), uno dei conduttori star dell'età d'oro della radio messicana. Ad annunciare la scoperta è stata la ministra messicana della Cultura, Alejandra Frausto. La traccia audio, risalente agli anni '50, è adesso oggetto di analisi, per verificare che si tratti effettivamente della pittrice messicana vissuta dal 1907 al 1954.

"La voce di Frida è sempre stata un enigma, una ricerca permanente. Fino a oggi non esistevano registrazioni di Frida Khalo", ha spiegato in conferenza stampa Pavel Granados, direttore della fonoteca nazionale, che ospita la più grande collezione di archivi sonori del Messico. Nel nastro si sente una voce femminile, melodiosa, che legge un testo di Frida Khalo scritto nel 1949 per celebrare il 50esimo anniversario della carriera artistica del marito, il pittore Diego Rivera, vissuto dal 1886 al 1957. "Con il suo volto asiatico, su cui crescono capelli scuri, così fini e leggeri che sembrano fluttuare nell'aria, è un bambino alto, immenso, dal viso gentile e dallo sguardo triste", legge la voce.

Secondo Pavel Granados, diversi indizi potrebbero aiutare a confermare che si tratti proprio di Frida Kahlo. Fra questi, la descrizione fatta in un articolo dalla fotografa francese Gisèle Freund, che scrisse: "Frida fuma, ride, parla con una voce calda e melodiosa". Gli esperti proseguiranno lo studio della collezione Alvaro Gálvez y Fuentes e consulteranno anche altre fonti per accertare che si tratti della voce di quella che la ministra della Cultura ha definito "una delle personalità culturali più iconiche esistenti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata