Yara, lettere hot di Bossetti a detenuta: Curo il mio corpo
"Devi sapere che ci tengo tantissimo al mio corpo. Sai, sono depilato".

Dopo la richiesta di ergastolo da parte del pm nei confronti di Massimo Bossetti, 'Pomeriggio 5' torna sul caso Yara Gambirasio, la tredicenne uccisa nel 2010. In studio vengono letti alcuni passaggi delle lettere hot scritte da Bossetti a una detenuta di nome Gina. L'uomo dice di sognarla di notte e le comunica quanto vorrebbe andare nella sua cella, poi specifica: "Devi sapere che ci tengo tantissimo al mio corpo. Sai, sono depilato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata