Whirlpool, operai in corteo a Napoli: blocchi stradali e tensione con le forze dell'ordine

Circa 200 lavoratori a chiedono al governo risposte sul loro futuro

Gli operai dello stabilimento Whirlpool di Napoli sono tornati in strada per manifestare contro la prevista chiusura della fabbrica. Il corteo ha creato blocchi stradali e momenti di tensione con le forze dell'ordine. Il 29 gennaio è previsto il tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico. Dopo 8 mesi i lavoratori vogliono risposte sul loro futuro.