Whirlpool, De Magistris: "Silenzio pilatesco del governo è inaccettabile"

"La città non molla, sindaco in testa", ha detto il primo cittadino di Napoli

"La città non molla, sindaco in testa". Così il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, incontrando i lavoratori della Whirlpool ancora una volta in piazza contro la chiusura dello stabilimento che avverrà tra pochi giorni. "Noi vogliano sentire le parole del governo, il silenzio pilatesco è inaccettabile", ha continuato il sindaco.