Whirlpool, corteo a Napoli: "Mentre loro si tolgono le cravatte noi perdiamo il lavoro"

I lavoratori della multinazionale chiedono soluzioni: "Di Maio è abituato a scappare quando le cose non vanno bene"

(LaPresse) I lavoratori della Whirlpool di Napoli in corteo per le vie della città chiedono risposte al governo sul loro futuro. Il 29 gennaio è fissato un tavolo al ministero dello Sviluppo Economico. "Sono oltre otto mesi che facciamo questa battaglia e la nostra resta una situazione precaria", affermano gli operai in protesta. "Mentre loro litigano per le poltrone, mentre loro si tolgono le cravatte noi stiamo perdendo il posto di lavoro", aggiunge un'altra lavoratrice.