Viterbo, occupavano abusivamente appartamento: tre arresti

Viterbo, 22 ott. (LaPresse) - I carabinieri della stazione di Bagnaia (Viterbo) hanno tratto in arresto tre uomini di origine somala rispettivamente di 22, 20 e 19 anni per invasione di edifici, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire i documenti di identità. I militari sono intervenuti a seguito di richiesta del proprietario in un appartamento che era stato occupato arbitrariamente dai tre. Appena giunti sul posto i carabinieri hanno accertato che le persone avevano occupato l'appartamento in questione ed alla richiesta di delucidazioni e di fornire i documenti hanno iniziato a resistere fisicamente al controllo ed a rifiutarsi di esibire i documenti per l'identificazione. A questo punto i carabinieri li hanno bloccati e dichiarati in stato di arresto, accompagnandoli presso la caserma di Bagnaia dove dopo le formalità di rito sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata