Virus cinese, Burioni: Test molecolare per diagnosticare infezione

Milano, 28 gen. (LaPresse) - "Dovremmo smettere di parlare di vaccini o farmaci antivirali: a meno di un colpo di fortuna inaspettato, dovremo affrontare questa epidemia senza questi aiuti. Se io dovessi decidere dove intensificare gli sforzi della ricerca, farei di tutto per mettere a punto nel più breve tempo possibile un test molecolare per diagnosticare l'infezione che possa essere rapidissimo (ancora più rapido di quello attuale), facile da usare ed economico da produrre". Lo scrive il virologo Roberto Burioni, sul suo sito Medicalfacts, nell'ultimo articolo pubblicato 'Coronavirus: perché avremmo voluto essere nel torto'. "Se riuscissimo ad averlo a disposizione in breve tempo (e secondo me è possibile), sarebbe un'arma fantastica per fare l'unica cosa fattibile in questo momento: ostacolare la diffusione del virus", ha aggiunto il virologo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata