Violenza sulle donne, Alfano: Stalking calato del 21,28%

Roma, 25 nov. (LaPresse) - "Nell'anno in corso sono stati inflitti 380 ammonimenti per violenze domestiche, mentre i partner allontanati da casa sono stati 231. Inoltre, nell'ultimo anno rispetto al precedente, i maltrattamenti in famiglia sono diminuiti del 16,25%, le percosse del 9,52%, le violenze sessuali del 14,43%, gli omicidi di donne in ambito familiare del 5,13, le lesioni dolose del 12,23, le minacce a donne del 13,50, ma soprattutto sono calati gli atti persecutori (lo stalking) del 21,28%". Lo annuncia il ministro dell'Interno Angelino Alfano in una nota in occasione della giornata nazionale contro la violenza sulle donne.

"Chi protegge una donna - prosegue il ministro Alfano - protegge il proprio Paese. Oggi è la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne e oggi lascerò che a parlare siano anche i numeri. L'introduzione delle due leggi che ho fortemente voluto e che fanno parte ormai del nostro ordinamento - contro lo stalking e contro la violenza di genere - hanno raggiunto importanti risultati a dimostrazione del fatto che sono delle buone leggi perché, oltre alla punizione, contemplano la prevenzione dei reati e la protezione di chi denuncia. In un quadro in cui, grazie alle nostre norme, c'è stato un sensibile abbattimento del fenomeno, una cosa è certa e cioè che i tre pilastri della nostra strategia, 'punire, prevenire, proteggere', sono la base di un lavoro vincente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata