Vigile ucciso, Pisapia: Grazie a inquirenti per arresto responsabile

Milano, 15 gen. (LaPresse) - "Per prima cosa voglio ringraziare gli inquirenti, il Questore e tutti gli agenti che, con l'importante collaborazione della polizia locale, sono riusciti ad arrestare in pochissimo tempo l'uomo che è accusato del terribile omicidio di Nicolò Savarino". Lo afferma il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, in merito al fermo dell'uomo ritenuto alla guida dell'auto che giovedì sera ha travolto e ucciso un vigile di quartiere nel capolugo lombardo.

"Tutti - prosegue Pisapia - hanno collaborato, anche i cittadini del quartiere dove Niccolò si impegnava ogni giorno per aiutare chi ne aveva bisogno, per questo risultato ed è un segnale estremamente positivo. Un delitto così barbaro non doveva e non poteva restare impunito anche se questo non diminuisce il dolore e lo sgomento per la perdita di una persona, un 'ghisa', come sono ancora chiamati i vigili dai milanesi, che lavorava con noi e per tutti noi". "Milano non dimenticherà Nicolò, il lutto cittadino che sarà proclamato nel giorno del suo funerale - conclude Pisapia - sarà solo il primo omaggio che la città gli dedicherà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata