VIDEO Stuprata a Rimini dopo la discoteca
Violentata da due uomini, forse italiani, dopo una notte in discoteca a Rimini. A denunciare lo stupro una 20enne spagnola, studentessa Erasmus, che però ha fornito ai carabinieri pochi dettagli, per i ricordi annebbiati probabilmente dal consumo di alcol. La ragazza avrebbe raccontato di aver conosciuto due uomini, di aver trascorso un po' di tempo con loro bevendo alcuni drink e di essersi poi appartata. Tornata a casa in compagnia di alcuni amici, la mattina seguente ha accusato dolori alle parti intime. Accompagnata in pronto soccorso, la visita medica non ha escluso la violenza.