Vicenza, spara dal terrazzo e ferisce immigrato
Ha esploso un colpo di arma da fuoco dal terrazzo di casa colpendo un operaio di origine capoverdiana, che stava lavorando su un ponteggio. E' successo nel Vicentino. "Volevo prendere un piccione", ha detto l'uomo ai carabinieri. La dinamica dell'episodio ricorda quella che ha causato il ferimento della bimba nomade a Roma. L'uomo è stato denunciato per lesioni aggravate. Episodio simile è accaduto anche nel casertano, giovedì sera. Vittima un migrante originario della Guinea, ospite in un centro di accoglienza di San Cipriano d'Aversa. Il giovane richiedente asilo, che ha riportato una ferita superficiale guaribile in pochi giorni, ha denunciato l'accaduto ai carabinieri