Vicenza, arrestato 39enne sorpreso con 110 chili di hashish
L'uomo arrestato in Veneto dalla mobile di Palermo

Nelle prime ore della mattinata, la squadra mobile di Palermo insieme con i colleghi di Vicenza hanno arrestato a Vicenza un 39enne palermitano trovato in possesso di 110 chili di hashish, per un valore commerciale di mezzo milione di euro. Gli agenti della sezione antidroga palermitana hanno seguito i suoi movimenti. Riscontrata la presenza del malvivente all'interno di un magazzino, insistente in un'area residenziale ai margini del centro cittadino di Vicenza, evidentemente utilizzato per occultare la droga, gli agenti hanno fatto irruzione, rinvenendo il grosso quantitativo di stupefacente e sorprendendo l'uomo mentre caricava su un furgone 90 chili di hashish.

 La conseguente perquisizione ha consentito poi di trovare altri 20 chili di hashish occultati all'interno di un altro veicolo nella disponibilità dell'uomo  Il grosso quantitativo di droga è stato, naturalmente, posto sotto sequestro e l'uomo è stato portato nel carcere di Vicenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata