Vicenza, apre porta e viene ferita con acido da 2 uomini incappucciati

Vicenza, 10 mag. (LaPresse) - Le hanno suonato alla porta di casa e lei ha aperto e l'hanno costretta a versarsi addosso una sostanza ustionante. Vittima dell'aggressione una donna 32enne a Vicenza, che ha denunciato di essere stata aggredita da due uomini, incappucciati, che, dopo averle suonato il campanello, le hanno messo la bottiglietta della sostanza in mano e l'hanno costretta a versarsela sull'avambraccio. La donna, che si trova in ospedale a Vicenza, non verserebbe comunque in gravi condizioni. Ha anche delle ferite al gluteo. Sul caso indaga la Polizia. La donna ieri aveva sporto denuncia per avere ricevuto minacce anonime: avevarinvenuto dei fogli manoscritti nella buca delle lettere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata