Vibo Valenzia, maxi truffa a danni Regione, Stato, Ue: 9 arresti

Vibo Valentia, 20 mag. (LaPresse) - Le fiamme gialle di Vibo Valentia, insieme a personale della locale Questura, stanno eseguendo 9 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti soggetti accusati a vario titolo di aver perpetrato, in concorso tra loro, una maxi truffa di oltre 8 milioni di euro ai danni della Regione Calabria, dello Stato e dell'Unione Europea. I particolari dell'attività di servizio saranno resi noti nel corso dell'odierna conferenza stampa indetta dal Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Mario Spagnuolo, per le ore 11.30, presso gli Uffici della locale Procura della Repubblica alla presenza, tra gli altri, del questore Angelo Carlutti e del comandante provinciale della guardia di finanza Paolo Valle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata