Vibo Valentia, fucilate contro 21enne: fermato il fratello
Sarebbe arrivato al gesto in seguito a dissidi familiari

Una ragazza di 21 anni è stata ferita ieri sera a Nicotera, in provincia di Vibo Valentia, colpita da alcuni colpi di fucile. Oggi i carabinieri hanno fermato con l'accusa di tentato omicidio il fratello 23enne della giovane, che nei prossimi giorni dovrà essere interrogato. Sembra, secondo le prime indagini, che il ragazzo sia arrivato a questo gesto in seguito a dei dissidi familiari ma, precisano i carabinieri, le indagini sono in corso.

La ragazza ferita è stata portata all'ospedale di Vibo Valentia dove è stata operata per la frattura del femore e non è in pericolo di vita.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata