Vibo Valentia, falsi agricoltori truffano l'Inps: 195 denunciati

Vibo Valentia, 17 ott. (LaPresse) - I finanzieri di Vibo Valentia hanno scoperto una redditizia frode ben studiata ed articolata, messa in pratica da imprenditori agricoli operanti nel vibonese che, mediante la fittizia comunicazione all'Inps di falsi braccianti agricoli, o la moltiplicazione esponenziale delle giornate lavorative effettivamente effettuate, ha permesso 195 persone, di ottenere il pagamento di indennità di disoccupazione, malattia o altri benefici per un importo totale pari a circa un milione di euro, dal 2006 al 2010. Il tutto all'insaputa dei proprietari dei terreni adibiti a coltivazioni varie quali uliveti ed agrumeti. Un vero e proprio paradiso per centinaia di soggetti che si vedevano recapitare senza alcuno sforzo ed a discapito di chi nei campi lavorava veramente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata