Verso Catania altri 277 migranti. Alfano: Anche Maroni accolse migranti

Palermo, 19 ott. (LaPresse) - Nuovo arrivo di migranti al porto di Catania, dove nel pomeriggio sbarcheranno 277 profughi. I migranti sono stati recuperati ieri, nelle acque del canale di Sicilia, da una nave della Marina militare impegnata nell'operazione Mare Nostrum.

ALFANO: ANCHE MARONI AVEVA ACCOLTO MIGRANTI - Intanto sul tema infuria la polemica politica: il ministro dell'Interno Angelino Alfano in un'intervista a Repubblica a proposito delle accuse della Lega Nord su Mare Nostrum e il tema dell'immigrazione, dopo la manifestazione di ieri a Milano, ha dichiarato: "Anche Maroni, quando era ministro dell'Interno, ha accolto decine di migliaia di migranti durante la 'Primavera araba' del 2011. E Maroni non s'era comportato diversamente da me. Con l'unica grande differenza che io ho portato a casa un risultato dall'Europa, coinvolgendo 18 Stati, più l'Italia, nella tutela della frontiera sud del mare. E loro non c'erano riusciti". "Salvini - ha aggiunto Alfano - ha fatto per un sacco di anni l'eurodeputato senza che gli italiani ne abbiano avuto traccia e risultati. Viceversa noi abbiamo fatto un'operazione umanitaria di grande portata, e arrestato più di 500 scafisti".

MANIFESTAZIONE DELLA LEGA A MILANO - Migliaia di persone hanno preso parte ieri alla manifestazione organizzata dalla Lega Nord a Milano contro l'immigrazione clandestina. ‘Stop invasione' era il titolo dato all'iniziativa e la scritta portata in testa al corteo che ha sfilato per il centro del capoluogo lombardo. In piazza Duomo si è tenuto il comizio conclusivo, cui hanno preso parte Matteo Salvini, Umberto Bossi e Roberto Maroni.

"Mare mostrum". Così è stata definita da Roberto Maroni l'operazione Mare nostrum. "Lo dicono i dati. Nare nostrum che cos'è? - ha proseguito - E' un mezzo che alimenta l'immigrazione clandestina, anche in mesi autunnali e invernali quando i flussi calano".


"Questa piazza è la piazza dei nostri figli, del futuro e della pace - ha detto Salvini davanti alla piazza gremita di manifestanti -E' la piazza dell'antirazzismo e del volontariato, della solidarietà vera, della gente perbene e generosa. I ladri e i razzisti sono in altre piazze, non qua stasera".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata