Verona, tenta di gettare la moglie dal balcone, arrestato 38enne

Verona, 28 gen. (LaPresse) - I carabinieri di Verona hanno arrestato un uomo di 38 anni, originario dello Sri Lanka, accusato di aver minacciato con un coltello e di aver cercato di lanciare dal balcone della loro abitazione la moglie, alla presenza delle tre figlie minorenni. L'uomo, che nel 2010 aveva perso il lavoro di cuoco, non accettava di vivere del guadagno della moglie e dell'aiuto dei servizi sociali veronesi e per questo voleva ritornare al loro Paese d'origine, percuotendo con calci e pugni la donna ogni qualvolta gli ribadiva la sua volontà di restare in Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata