Verona, muore escursionista sul Monte Baldo

Verona, 6 set. (LaPresse) - Un uomo è stato trovato privo di vita stamattina lungo il sentiero 654 del Monte Baldo, nel veronese, che sale dal versante che dà sul lago. L'allarme è stato lanciato stamattina alle 9.30 dal gestore del rifugio Telegrafo, componente del Soccorso alpino di Verona, che ha allertato il 118. ù

Subito è decollato l'elicottero di Verona emergenza, che, una volta individuato il punto, a circa 300 metri di distanza dal rifugio, ha sbarcato con un verricello il personale sanitario e il tecnico di elisoccorso dell'equipaggio. Purtroppo al medico non è restato che constatare il decesso dell'escursionista di Brescia, 48enne, probabilmente per un probabile malore: vani anche i tentativi di rianimazione prestati subito da chi si trovava sul posto. Una volta ricomposta, ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma è stata imbarellata e recuperata dall'eliambulanza, per essere trasportata all'ospedale di Malcesine, dove attendevano i carabinieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata