Verona, arrestati due spacciatori

Verona, 5 set. (LaPresse) - Due persone sono stati arrestati dai militari del nucleo operativo della compagnia di Verona, nella zona della fiera dopo numerosi appostamenti delle forze dell'ordine. Per arrivare ai due spacciatori, ben noti e pluripregiudicati in materia di stupefacenti, nei giorni scorsi erano stati seguiti e fermati diversi acquirenti, trovati in possesso di dosi di stupefacenti, segnalati alla Prefettura. I due sono stati arrestati a casa, la base dove venivano confezionate le dosi: i carabinieri sono riusciti a farsi aprire la porta con una scusa.

Alla vista dei carabinieri uno dei due, si è messo una mano in tasca, portandola subito alla bocca: i militari hanno intravisto qualcosa di blu e lo hanno bloccato, impedendogli di deglutire, obbligandolo a sputare tre involucri in nylon blu termosaldati contenenti dell'eroina. L'altro è stato trovato in possesso degli strumenti per la preparazione delle dosi di stupefacente destinate alla vendita, nonché del cellulare con cui si accordava con gli acquirenti, dato emerso dalle verifiche sui telefoni di quest'ultimi. In totale sono stati sequestrati 25 grammi di droga, oltre le dosi già confezionate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata