Vercelli, sperona l'auto dell'ex moglie e poi la accoltella
La donna è ricoverata in grave condizioni, l'uomo è stato arrestato

Una drammatica aggressione a Borgo Vercelli, a pochi chilometri dal capoluogo provinciale. Un uomo sperona l'auto dell'ex moglie in fuga, poi la raggiunge e la accoltella. Così lo racconta La Sesia, settimanale vercellese: "Sono da poco passate le 13.15 quando Fiorilena Ronco, nata a Vercelli nel 1976, esce dal lavoro e vede subito l'ex marito, Maurizio Zangari, avvicinarsi. Capisce che la situazione rischia di degenerare da un momento all'altro, così tenta una fuga in automobile. Anche l'uomo sale però in auto, insegue l'ex compagna, tampona la sua vettura e la costringe a scendere. Poco dopo la colpisce con alcune coltellate, che la lasciano al suolo in gravi condizioni". L'uomo è stato arrestato, mentre la donna è ricoverata all'ospedale Sant'Andrea di Vercelli. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata