Verbania, bimba di 3 anni morta in casa: sequestrato appartamento

Verbania, 29 mar. (LaPresse) - Una bambina di tre anni è morta nella sua casa a Verbania. A dare l'allarme al 118 è stata la madre della bimba, che ha riferito che la piccola si era sentita male mentre stava giocando. Il 118 ha a sua volta allertato i carabinieri di Verbania che stanno indagando sul caso. Da una prima ricostruzione dei fatti, secondo quanto riferiscono i carabinieri, la piccola stava giocando sulla sua biciclettina muovendosi dal salotto al balcone di casa. La madre della bimba, che ora è interrogata dai carabinieri, ha riferito che sua figlia avrebbe perso il controllo della biciclettina e avrebbe poi sbattuto la testa. I carabinieri, di comune accordo con l'autorità giudiziaria, hanno sequestrato l'appartamento per condurre tutti gli accertamenti necessari all'esatta ricostruzione dei fatti. Sul posto anche la polizia scientifica. Il medico legale ha deciso di sottoporre il corpo della minore all'esame autoptico per accertare le cause del decesso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata