Ventimiglia, migranti sfondano cordone e raggiungono la Francia
Un centinaio dagli scogli dei Balzi Rossi verso Mentone

Un centinaio di migranti è riuscito a raggiungere la Francia dopo aver forzato il cordone di polizia che blocca il valico di frontiera a Ventimiglia. Sono ancora circa duecento i migranti rimasti accampati nella pineta dei Balzi Rossi, nei pressi del confine franco-italiano, che mantiene forti controlli di polizia da mesi per impedire il loro passaggio in Francia. Il gruppo di 'fuggitivi' è riuscito a raggiungere la cittadina francese di Mentone. Alcuni si sono gettati in mare nuotando fino alla spiaggia francese. La polizia li ha inseguiti e ha lanciato lacrimogeni per impedire il passaggio. ulle tensioni di oggi è intervenuto anche il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, che ha riferito che Ventimiglia "sta vivendo un'altra estate di emergenza" e ha invitato il governo ad agire e contenere l'arrivo di migranti sulle coste del Paese.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata