Venezia, uccise la vicina di casa: condannata a 24 anni di carcere

Venezia, 22 dic. (LaPresse) - La corte di assise del tribunale di Venezia ha condannato a una pena di 24 anni e tre mesi di carcere Monica Busetto, operatrice socio sanitaria di Mestre, per l'omicidio avvenuto il 20 dicembre 2012 che aveva visto la morte dell'87enne Lida Taffi Pamio, vicina di casa dell'imputata. Nella sua requisitoria, il pubblico ministero Lucia D'Alessandro aveva chiesto la condanna all'ergastolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata