Venezia, uccide la moglie e si spara all'ospedale: è grave

Venezia, 20 ott. (LaPresse) - Terrore all'ospedale dell'Angelo di Mestre, a Venezia. Intorno alle dieci del mattino un 90enne ha ucciso la moglie sparando tre colpi di pistola. Subito dopo ha rivolto l'arma contro di sé, tentando di suicidarsi. L'uomo è gravemente ferito ed è attualmente in sala operatoria. Sul posto la polizia di stato di Venezia, che sta indagando sui motivi del gesto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata