Venezia, sospetti su 8.377 prestazioni sanitarie esentate da ticket

Venezia, 12 ott. (LaPresse) - La gdf veneta ha individuato 8.377 prestazioni sanitarie sospette, erogate in esenzione ticket da 11 Asl. Dopo aver esaminato la posizione di 2,2 milioni di assistiti, sono stati verificate le autocertificazioni presentate in occasione delle oltre 132 mila prestazioni erogate in esenzione per motivi legati a disoccupazione o basso reddito. I finanzieri, interrogando le banche dati, hanno scoperto che 4.718 assistiti avevano in realtà un reddito superiore ai limiti minimi che la legge prevede per l'assistenza gratuita. Le prestazioni erogate nei loro confronti saranno ora passate al setaccio per distinguere i truffatori dai casi di effettiva necessità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata