Venezia, si tuffa in mare per salvare il cane e muore

Venezia, 25 ott. (LaPresse) - Erano usciti in barca a vela di notte, con il mare in tempesta e onde alte due metri. Proprio una di queste ha investito, poco dopo mezzanotte, l'imbarcazione su cui si trovava una coppia con il suo cane a bordo e che, uscendo dalla foce del Brenta era diretta verso Chioggia (Venezia). L'animale, nell'impatto, è finito in acqua. La donna, nel disperato tentativo di salvarlo, si è lanciata per prenderlo, sparendo nel nulla in pochi secondi. Sul posto, per le ricerche, una motovedetta della capitaneria di Chioggia e tre della stazione navale della guardia di Finanza di Venezia. Intorno alle 2, è stato ritrovato prima il corpo del cane sul lido del Cavallino (Venezia) e poi dopo circa 40 minuti, il cadavere della donna. Le ricerche si sono conclude quindi intorno alle 3 del mattino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata