Venezia, incendio in azienda rifiuti speciali. "Chiudete le finestre"
Ancora ignote le cause del rogo

Sono proseguite tutta la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio di un'azienda di rifiuti speciali di circa 5000 metri quadri, divampato lunedì sera intorno alle 21.30 in via Argine di Mezzo a San Donà (Ve). Le cause del rogo sono al vaglio del Nucleo investigativo antincendio territoriale.

Il sindaco Andrea Cereser ha invitato i cittadini a stare in casa e tenere chiuse le finestre.
 

Le squadre dei vigili del fuoco intervenute dal locale distaccamento, Portogruaro, Mestre, Motta di Livenza, Treviso con 17 mezzi antincendio e 40 operatori anche con l'ausilio di un mezzo aereoportuale Strike, sono riuscite a circoscrivere l'incendio intorno alle 3.30 di questa mattina. Sono ora in corso le operazioni di bonifica. Sul posto l'arpav per le misurazioni ambientali. A scopo precauzionale nella notte anche un'ambulanza con personale del suem 118.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata