Vaticano, San Gregorio di Narek sarà Dottore della chiesa universale

Città del Vaticano, 23 feb. (LaPresse) - San Gregorio di Narek, sacerdote monaco, nato ad Andzevatsik (allora Armenia, ora Turchia) nel 950 circa e morto a Narek nel 1005 circa sarà Dottore della Chiesa universale. Lo ha annunciato Papa Francesco al cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, nel corso di un'udienza privata che si è svolta sabato. Bergoglio ha quindi confermato la sentenza affermativa della Sessione Plenaria dei Cardinali e Vescovi, Membri della Congregazione delle Cause dei Santi, in merito a San Gregorio di Narek.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata