Vaticano, Papa: Si riconosca persona umana e cura più adeguata vita

Città del Vaticano (Vaticano), 1 feb. (LaPresse) - "Mi unisco ai vescovi italiani nel sollecitare 'un rinnovato riconoscimento della persona umana e una cura più adeguata della vita, dal concepimento al suo naturale termine'". Così, citando il Messaggio per la 37esima Giornata nazionale per la vita, Papa Francesco dopo la recita dell'Angelus in piazza San Pietro. Bergoglio ha ricordato che "oggi si celebra in Italia la Giornata per la vita, che ha come tema 'Solidali per la vita'. Rivolgo il mio apprezzamento alle associazioni, ai movimenti e a tutti coloro che difendono la vita umana". "Quando ci si apre alla vita e si serve la vita - ha aggiunto -, si sperimenta la forza rivoluzionaria dell'amore e della tenerezza, inaugurando un nuovo umanesimo: l'umanesimo della solidarietà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata