Vaticano, Papa: La grande bellezza è Dio. Non idolatrate beni terreni

Città del Vaticano, 13 nov. (LaPresse) - Tra i pericoli che insidiano i credenti c'è "la tentazione di divinizzare le cose della terra e persino di idolatrare le abitudini, come se tutto dovesse durare per sempre", mentre "l'unica bellezza eterna a cui guardare è quella di Dio". Lo ha affermato Papa Francesco all'omelia della Messa del mattino, celebrata nella cappella di Casa Santa Marta e riportata da Radio Vaticana.

"La grande bellezza è Dio - ha detto il Pontefice - Il problema dell'uomo è che spesso si prosterna davanti a ciò che, di quello splendore, è solo un riflesso che un giorno comunque si spegnerà o peggio diventa devota di piaceri ancor più passeggeri".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata