Vaticano, Papa Francesco: Dio è umile e si fa bambino in mezzo a noi

Città del Vaticano, 30 dic. (LaPresse) - "Dio è umile, noi che siamo orgogliosi pieni di vanità e ci crediamo grande cosa siamo niente, lui è grande, è umile e si fa bambino, questo è un vero mistero. Dio è umile, è bello è?". Così Papa Francesco nell'udienza generale del mercoledì in piazza San Pietro. "Scopriamo che i bambini vogliono la nostra attenzione. Loro devono stare al centro perché sono orgogliosi? No. Perché hanno bisogno di sentirsi protetti - spiega Bergoglio - e' necessario anche per noi porre al centro della nostra vita Gesù e sapere, anche se può sembrare paradossale, che abbiamo responsabilità di proteggerlo". Il Pontefice sottolinea che Dio "vuole stare tra le nostre braccia, desidera essere accudito e poter fissare il suo sguardo nel nostro". Inoltre, conclude Francesco bisogna "far sorridere Gesù bambino per dimostrargli il nostro amore e la nostra gioia, perché lui è in mezzo a noi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata