Vaticano, Papa: Chiesa è di tutti, non solo del clero

Città del Vaticano, 18 giu. (LaPresse) - "Parlare della Chiesa è parlare della nostra madre, della nostra famiglia. La Chiesa infatti non è un'istituzione finalizzata a se stessa o un'associazione privata, una Ong, né tanto meno si deve restringere lo sguardo al clero o al Vaticano", ma "la Chiesa siamo noi tutti". Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell'udienza generale che si è svolta questa mattina in piazza San Pietro. Nel suo discorso in lingua italiana, il pontefice ha iniziato oggi un nuovo ciclo di catechesi, proprio dedicato alla Chiesa. "La Chiesa - ha ribadito - siamo tutti", è "una realtà molto più ampia, che si apre a tutta l'umanità. La Chiesa non è nata in laboratorio, non è nata improvvisamente. E' fondata da Gesù ma è un popolo con una storia lunga alle spalle e una preparazione che ha inizio molto prima di Cristo stesso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata