Vaticano, Nuzzi: Voglio essere prosciolto o porterò il caso a Strasburgo

Roma, 27 nov. (LaPresse) - "Io andrò fino all'ultimo grado di giudizio di questo processo, io non voglio essere assolto, non voglio essere graziato: io voglio essere prosciolto. E se interverrà la grazia, io andrò a Strasburgo a portare queste nefandezze, perché qui si violano le carte fondamentali del diritto di difesa, dell'informazione e della professione del giornalista". Lo ha detto Gianluigi Nuzzi, ospite stamattina di Myrta Merlino a 'L'aria che tira' su La7, a proposito del processo in Vaticano che lo vede imputato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata