Vaticano, in agenda del C6 necessità di più donne in ruoli apicali

Città del Vaticano, 10 apr. (LaPresse) - In agenda, per i prossimi incontri del consiglio dei cardinali con il Papa, c'è la "Necessita di una maggiore presenza delle donne in ruoli dirigenziali nella Santa Sede".

Lo riferisce il portavoce ad interim della Santa Sede, Alessandro Gisotti, durante un briefing con i giornalisti in Vaticano. Oggi il Papa ha nominato una donna, Amalia D'Alascio, capoufficio della Biblioteca Apostolica Vaticana. Il C6 non ha affrontato la questione delle dimissioni della redazione femminile del mensile dell'Osservatore Romano, 'Donne Chiesa Mondo', avvenute nelle scorse settimane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata