Vaticano, bilancio 2013 in deficit di 24,5 milioni: pesa il personale

Città del Vaticano (Vaticano), 8 lug. (LaPresse) - Anche il Vaticano chiude l'anno in rosso. Il bilancio consuntivo consolidato della Santa Sede ha concluso il 2013 con un deficit di 24 milioni e 470mila euro, dovuto soprattutto alle fluttuazioni negative derivanti dalla valutazione dell'oro per circa 14 milioni di euro. Tra i capitoli di spesa più impegnativi si annovera quello relativo al costo del personale, che al 31 dicembre 2013 contava 2.886 unità, pari a circa 125 milioni di euro lordi, e il pagamento di imposte, che gravano sul settore immobiliare, per oltre 15 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata