Vaticano, arrestata Cecilia Marogna: la 'dama' del cardinal Becciu

E' stata arrestata a Milano dalla Guardia di Finanza Cecilia Marogna, nota coma la 'dama' del cardinal Angelo Becciu per il rapporto molto stretto che la legherebbe all'ex numero due della Segreteria di Stato Vaticana. Nei confronti della manager 39enne le Fiamme Gialle hanno eseguito un mandato d'arresto internazionale emesso dal Vaticano, che aveva anche attivato l'Interpol. L'accusa nei confronti della manager 39enne è peculato per distrazione di beni. Al centro dell'inchiesta avviata all'interno delle Mura leonine, bonifici per mezzo milione di euro ricevuti dalla Santa Sede e destinati a operazioni umanitarie in Asia e Africa che in realtà non sarebbero mai arrivati a destinazione. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata