Vasto, amico Fabio: Al campo di calcio cercavamo di farlo svagare
Lu gli disse "non mi fermo, vado a stare con mia moglie"

"Noi cercavamo per quell'ora e mezza, due, che stavamo qui al campo di farlo svagare, cercavamo il più possibile di evitare argomenti come Roberta o come l'incidente". Lo ha raccontato a 'Pomeriggio Cinque' un amico di Fabio Di Lello, che con lui allenava una squadra giovanile di calcio. "Noi, anche insieme agli altri allenatori, cercavamo di coinvolgerlo anche dopo l'allenamento, andando al bar", ha proseguito Daniele, intervistato da Barbara D'Urso, ricordando quando Fabio gli disse "non mi fermo, vado a stare con mia moglie", in riferimento alle sue visite al cimitero dove è sepolta la donna.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata