Val d'Aosta, ancora tragedie sul Monte Rosa: morti due alpinisti
Ieri, sempre sul Monte Rosa, hanno perso la vita tre svizzeri

Due alpinisti sono deceduti sul massiccio del Monte Rosa. A dare l'allarme è stata una guida del soccorso alpino che stava salendo sul Polluce. I corpi dei due alpinisti sono stati arristati sul passo di Verra, che si trova fra le vette del Castore e del Polluce. Dal soccorso alpino spiegano che si trovavano sul versante ovest e che sono stati raggiunti con l'elicottero e portati in Val d'Ayas, presso una camera mortuaria per gli accertamenti del caso. Si pensa che i due siano scivolati durante la progressione. Ora il soccorso alpino della guardia di finanza si occuperà dell'indentificazione e della ricostruzione della dinamica dell'incidente. I due alpinisti si trovavano a circa 3800 metri di altezza.

L'incidente arriva a distanza di circa 24 ore da un altro episodio analogo sempre sul Monte Rosa, nel quale hanno perso la vita tre alpinisti svizzeri.

I due alpinisti sarebbero precipitati per alcune centinaia di metri nella zone a monte della via normale di salita al Polluce, spiegano ancora dal soccorso alpino, perdendo il controllo su quello che viene chiamato uno 'scivolo'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata