Vaccini, minacce via Twitter alla figlia di Burioni: "Vigila sulla sua salute, lei è molto vulnerabile"

La risposta dell'utente 'Supremo' a un tweet dell'immunologo è stata segnalata alla Digos

Nuove gravi minacce via Twitter per l'immunologo Roberto Burioni. Questa volta a finire nel mirino è la figlioletta di 7 anni. Il medico aveva condiviso sul suo profilo, criticandolo, un tweet di Coop Italia sui vaccini, quando tra i commenti è apparso il messaggio di un utente che si firma 'Supremo', corredato di un fotomontaggio dello stesso Burioni con un boia dell'Isis.

Inquietante anche il contenuto: "Attento alla tua di schiena vecchio saltimbanco retorico e incapace. Non ci fai niente col sostegno del Pd e coi soldi della Gsk se hai la schiena rotta. Vigila sulla salute di tua figlia Caterina Maria di 7 anni. Ti conviene. Lei è molto vulnerabile". Il cinguettio è stato segnalato alla Digos.

Un follower dell'esperto, poi, aveva segnalato un'altra minaccia, pubblicata sul profilo di un utente che si firma Mario Caravini: "Immagino che Caterina Maria di 7 anni sia una cagnetta visto che la madre è una cagna, vero Buriò? Ce la fai assaggià handicappato? #novax #vaccini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata