Usa, Papa prega per vittime e dispersi tornado Oklahoma

Città del Vaticano, 21 mag. (LaPresse)- "Preghiamo per le vittime e i dispersi, specialmente i bambini, colpiti dal violento tornado abbattutosi su Oklahoma City ieri". È questa l'invocazione di Papa Francesco questa mattina alla messa presieduta in Casa Santa Marta, concludendo la preghiera dei fedeli.

Il Papa ha fatto riferimento a una delle prime notizie disponibili stamani sul bilancio delle vittime (nel suo messaggio fa riferimento, infatti, ad "almeno 50" morti), purtroppo poi aggravatosi nel corso delle ore, raggiungendo la cifra provvisoria di 91 morti, di cui almeno 20 bambini rimasti sotto le macerie di una scuola elementare. Successivamente, Papa Francesco ha lanciato un analogo tweet in inglese e spagnolo dal suo account @Pontifex: "Sono vicino alle famiglie di tutti coloro che sono morti nel tornado di Oklahoma, specialmente per coloro che hanno perso dei bambini. Unitevi a me nel pregare per loro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata