Ucraina, Papa: Riprenda dialogo e si ponga fine a ogni ostilità

Città del Vaticano (Vaticano), 25 gen. (LaPresse) - "Seguo con viva preoccupazione il proseguire degli scontri in Ucraina orientale che continuano a provocare numerose vittime tra la popolazione civile". Così Papa Francesco dopo la recita dell'Angelus in piazza San Pietro. "Rivolgo - ha aggiunto - un accorato appello perchè riprendano i tentativi di dialogo e si ponga fine a ogni ostilità".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata