Ucciso consigliere comunale nel reggino

Reggio Calabria, 30 ott. (LaPresse) - Stamane è stato trovato il cadavere di Vincenzo Sgabellone, pregiudicato e consigliere comunale di Samo, comune nel reggino. Il corpo dell'uomo, ucciso da numerosi colpi di arma da fuoco, è stato rinvenuto dai carabinieri a Samo, in località Scorizzi. Sgabellone, di professione bracciante agricolo, sedeva in consiglio comunale nelle fila della maggioranza ed era stato eletto lista civica denominata 'Pace, libertà e progresso'. L'uomo è stato trovato bocconi, in aperta campagna a pochi metri dall'autovettura, completamente bruciata, intestata al padre Salvatore Sgabellone, anch'esso pregiudicato. Sul posto è intervenuta anche la sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale dei carabinieri. Le indagini sono in corso a 360 gradi ed il movente in fase di accertamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata