Uccise ladro: riconosciuta la legittima difesa
E' stata archiviata l'inchiesta per omicidio volontario a carico di Francesco Sicignano, il pensionato 67enne di Vaprio d'Adda, nel Milanese, che nell'ottobre 2015 uccise un ladro albanese di 22 anni che si era intrufolato nella sua abitazione. Lo ha deciso il gip di Milano, Teresa De Pascale, accogliendo la richiesta della Procura e riconoscendo la legittima difesa. A opporsi alla richiesta di archiviazione erano stati i familiari del giovane.