Uccise 37enne a fine luglio, bloccato durante controllo a Fiumicino

Roma, 22 ago. (LaPresse) - Un cittadino romeno di 37 anni è stato fermato a Fiumicino dai carabinieri della compagnia Aeroporti di Roma. L'uomo era ricercato per l'omicidio di un connazionale, di 45 anni, avvenuto la notte tra il 24 e il 25 luglio scorso, all'interno del sottopasso della stazione ferroviaria di San Pietro. L'aggressione era avvenuta al culmine di una lite, per futili motivi, tra i due, che erano ubriachi.

Era stato un passante a segnalare il corpo del cittadino romeno ai carabinieri. I militari sono rapidamente risaliti all'identità dell'aggressore e la procura di Roma ha emesso un decreto di fermo a suo carico il 3 agosto. Il soggetto è stato fermato nel corso di un controllo a Fiumicino. Arrestato, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli.

dpn

220904 Ago 2012

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata