Uccide la moglie davanti al figlio autistico, arrestato a Teramo

Alba Adriatica (Teramo), 16 ott. (LaPresse) - Un uomo di 59 anni, William Adamo, è stato arrestato ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo, con l'accusa di aver ucciso l'ex moglie, 51 anni, a coltellate davanti al figlio autistico. Secondo quanto si apprende Adamo sarebbe presentato a casa della donna con un coltello e sarebbero poi usciti in macchina. Con loro c'era anche il figlio. L'omicidio sarebbe avvenuto al termine di un discussione violenta, avvenuta non distante dalla caserma dei carabinieri. Una decina le coltellate inferte sul corpo della donna, che è stata ricoverata all'ospedale di Teramo, ma è morta a causa di emorragie interne. L'uomo è stato portato in carcere a Castrogno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata