Ubriaco al volante minaccia una famiglia col martello
L'uomo è stato arrestato

Spiacevole episodio ieri sera per una famiglia che viaggiava sulla strada che costeggia la spiaggia delle saline, a Olbia. La loro auto ha incrociato un fuoristrada che proveniva dalla direzione opposta e si è spostata tutta sul lato destro per concedere al fuoristrada lo spazio per proseguire la marcia. All'improvviso l'uomo alla guida del fuoristrada ha proseguito contromano e si è fermato, con prepotenza, di fronte all'auto della famiglia, non consentendo loro di proseguire e pretendendo che gli venisse lasciata strada da quel lato. A quel punto, per non provocare situazioni spiacevoli, la famiglia è tornata indietro di alcuni metri e si è spostata tra due auto parcheggiate per consentire al fuoristrada di andarsene, ma l'autista di quest'ultima, con tre giovani a bordo, si è affiancato, ha afferrato un martello che aveva nascosto vicino al volante e ha minacciato di colpire. Una volta ripartiti i tre, le vittime hanno chiamato il 112 e hanno seguito il fuoristrada a debita distanza fino a Loiri, dove è stato fermato dai carabinieri di Olbia. M. V., 35enne di Loiri, si trovava alla guida con un tasso alcolemico altissimo ed è stato perciò stato messo agli arresti domiciliari, mentre uno dei passeggeri, con precedenti, è stato denunciato per porto illegale di coltello.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata