Tutto pronto per il via al Frecciargento Sibari-Bolzano, governatore Oliverio: "Un grande investimento"

"E' il più grande investimento sulla ferrovia ionica dall'unità d'Italia". Il governatore della Calabria Mario Oliverio ha presentato il nuovo collegamento di Trenitalia che da lunedì 16 settembre unirà, con un ulteriore treno, la Calabria a Roma e Napoli Afragola, oltre che ad altre città del Centro e Nord Italia: il Frecciargento Sibari-Bolzano. "E' un'iniziativa a totale carico della Regione, abbiamo investito 1 milione e 800 mila euro", ha spiegato Oliverio. "Non è una scelta che taglia il sud della Calabria, è una scelta che parte da Sibari, perché Sibari è pronta". I biglietti saranno in vendita da sabato 7 settembre sul sito web trenitalia.com, attraverso l’App di Trenitalia, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio convenzionate. Il servizio è svolto su richiesta della Regione Calabria che contribuisce alla sostenibilità economica dei due collegamenti considerandoli essenziali per la mobilità da e per l’area jonica, dopo aver invitato più operatori a presentare un’offerta. I costi, infatti, sono coperti solo in parte dalla vendita dei biglietti. A svolgere il servizio è il Frecciargento la cui corsa da Bolzano a Roma e viceversa è prolungata fino a Sibari, con fermate intermedie a Napoli Afragola, Salerno, Scalea e Paola. Sarà così possibile raggiungere Roma da Sibari in poco più di quattro ore.